GRAZIE mamme donatrici: la ricerca sul sangue cordonale consente grandi e importanti risultati.

Anche per la sindrome di DOWN è prevista ora la raccolta del sangue cordonale ad “ uso dedicato”, in aggiunta alle numerose altre patologie disponibili sul nostro sito http://www.adoces.it/donazione-sangue-cordone/
Grazie alle donazioni solidali del sangue cordonale alle banche pubbliche, la ricerca scientifica mette a disposizione questa preziosa risorsa ai neonati o ai fratellini affetti da sindrome di Down, che verrà utilizzata nel caso in cui si sviluppino patologie onco-ematologiche curabili con il trapianto di cellule staminali.
E’ importante che tutte le coppie a rischio o che hanno già un figlio affetto da sindrome di Down conoscano questa importante possibilità e chieda la raccolta dedicata, prevista gratuitamente dal Servizio Sanitario Nazionale.